Non siamo la classica azienda alimentare
che sei abituato a conoscere !

Siamo la prima azienda italiana che si occupa unicamente di selezionare i migliori legumi biologici di Puglia e Lucania, in particolare dell’Alta Murgia, per trasformarli in deliziose creme e puree, già pronte per essere gustate!

Non rappresentiamo una sola azienda agricola, con i suoi limiti produttivi e qualitativi, bensì facciamo un’accurata selezione degli agricoltori in grado di garantire tutto l’anno i più alti standard di coltivazione biologica. Tanto che a differenza di molti altri marchi del Bio, con coloro che non sono in grado di garantire l’altissima qualità di prodotto che esigiamo, non stringiamo collaborazioni!

Nei nostri vasetti troverai esclusivamente i legumi degli agricoltori che con orgoglio e passione coltivano seguendo i metodi e le sane tradizioni agricole che da secoli contraddistinguono il nostro territorio.

Non è la solita storia

Se fossimo i soliti produttori agricoli che sei abituato a conoscere, dovrei cominciare questa storia raccontandoti di come mio padre e il padre di mio padre e il padre del padre di mio padre etc. etc. abbiano da sempre fatto i contadini e con il sudore della fronte e il sacrificio della schiena abbiano creato negli anni una fantastica azienda agricola. E che oggi con l’aiuto della tecnologia 28.0 i social e “feisbuk” voglio far conoscere i nostri prodotti a tutto il mondo, e bla bla bla…

Insomma la solita storia trita e ritrita! Che, con noi però non c’entra proprio nulla!

La realtà nel nostro caso è ben altra e come leggerai, non si ferma a una semplice azienda agricola, ma cerca di andare oltre certe logiche campanilistiche.

La nostra storia comincia durante l’inverno del 2016, quando mi resi conto che in Italia stava crescendo a dismisura la richiesta di legumi con migliaia di persone che quotidianamente cercavano online ricette per preparare piatti di legumi in modo semplice e veloce.

Ricette che permettessero di evitare tutti quei “problemi” e tutto il tempo che richiede la cottura tradizionale dei legumi. Ed in particolare ricette per la preparazione di creme, vellutate e puree.

Solo che non esisteva in commercio un prodotto che potesse rispondere a pieno a questo tipo di esigenza. Così da convinto sostenitore dell’agricoltura biologica e dell’alimentazione sana, iniziai a studiare un modo per realizzare un prodotto biologico, che potesse essere ciò che mancava sul mercato.

Anzi, da Pugliese doc, non volevo solo creare un prodotto che fosse biologico, ma volevo un prodotto buono, genuino e che provenisse dalla mia regione e che quindi aiutasse a vivere meglio non solo i suoi consumatori, ma anche i suoi produttori. Una categoria, quest’ultima, da sempre sottovalutata e non apprezzata quanto in realtà meriterebbe, soprattutto qui in Puglia.

Capii subito che per far ciò dovevo necessariamente affiancarmi ad un profondo conoscitore della materia prima, che mi aiutasse a rendere concreta e reale quest’idea.
Cosa che non è stata affatto facile, soprattutto per la cronica diffidenza degli agricoltori locali e – ahimè devo ammetterlo – per la mia scarsa conoscenza del vero mondo agricolo.

Ma un’idea è come una figlia la mia non potevo “abbandonarla”. Così dopo aver sentito innumerevoli, “No”, “Tu sei pazzo”, “Ma cosa ti sei messo in testa, non ce la farai mai” e “Devo pensare a coltivare, non ho tempo da perdere”, nell’estate del 2017 la mia strada si è finalmente incrociata con la persona giusta: Vito Martimucci!

Un agricoltore e un selezionatore di legumi a dir poco “lungimirante”, che oltre vent’anni fa fu tra i primi a reintrodurre la coltivazione dei legumi in Puglia e Basilicata (miopi politiche di coltivazione focalizzata esclusivamente sul grano, avevano quasi del tutto fatto scomparire la coltivazione dei legumi ndr).

Oltre ad apprezzare quest’idea Vito l’ha abbracciarla e fatta sua, aiutandomi concretamente a far diventare nel 2018 realtà questo progetto, divenendone socio oltre che primo sostenitore.

Grazie al suo prezioso contributo e alla sua ventennale esperienza letteralmente “sul campo” abbiamo lavorato (e continuiamo a farlo) per rendere unico il progetto Legucrem.

Il risultato del nostro lavoro è una filiera corta, iper-selezionata oltre che controllata. Per la produzione delle nostre creme utilizziamo solo ed esclusivamente legumi coltivati da aziende agricole Pugliesi e Lucane (in particolare dell’Alta Murgia zona da secoli votata alla produzione di legumi) selezionati in base a dei criteri qualitativi rigidissimi.

Per garantire ai nostri consumatori i migliori legumi dell’Alta Murgia, Vito segue personalmente ogni agricoltore e ogni fase della coltivazione: dalla scelta del seme non OGM fino al raccolto, dalla scelta dei concimi biologici alla pulitura finale del prodotto raccolto.

Quindi come hai potuto leggere, la nostra non è la classica storia e Legucrem non è la solita azienda alimentare, perché il nostro obiettivo non è mettere sul mercato l’ennesimo prodotto copia che non ti dà nulla di più di quello che già c’è.

Il nostro obiettivo è farti gustare in un nuovo modo, più veloce e più sano i legumi più buoni che la Puglia e la Lucania possono offrire!

Nicola Maino